E Domenico balza in testa!

Con la morte di Amy Winehouse (con un nome e cognome cosi’ potevano solo nascere eccessi di alcool e droghe), Domenico balza improvvisamente a condurre la classifica. Un 3 secco che lo porta a guardare con una certa soddisfazione la situazione all’inizio del mese di Agosto. Abbiamo intervistato il leader della classifica, una esclusiva per la Tana Del Cobra!

 

Domenico, come ti senti ad essere in testa alla classifica?

Mi sento inebriato. Alla notizia della morte di Amy Winehouse ho sentito un sentimento contrastante, un misto di magone e piacere. Oggi pero’ posso dirmi fiero e contento.

 

Il magone era per la morte di Amy?

No, piu’ che altro per i miei finora ignoti poteri di predizione! Ignoti ed innati, a quanto pare.

 

Avresti mai pensato di poter condurre la competizione a questo punto dell’anno?

No, ero assolutamente certo che non sarebbe nessuno dei miei nomi. Ora pero’ ci tengo a vincere!

 

Sei soddisfatto del tuo roster? Pensi di poter portare a casa il risultato?

Punto molto su Manoel de Oliveira e Oscar Luigi Scalfaro (e quest’ultimo lo sento molto caldo), ma temo per il verdetto sub-judice di Yara Gambirasio.

 

Qual e’ il roster che temi di piu’?

Temo Luca, ma anche una rimonta di Mariano. Emiliano e Fabrizio, per quanto apprezzabili, hanno dei roster umorali; ma d’altronde non mi sento di dire che ci siano favoriti o outsiders: e’ il nostro primo anno, siamo dei pionieri e non sappiamo bene ancora come si giochi.

 

Un’ultima domanda: cosa ti sentiresti di dire ad un giovane che intende avvicinarsi a questo sport?

Che secondo me ci vuole passione, determinazione e una buona dose di culo. Gufare invece non serve a niente, e’ solo una falsa credenza.


Grazie Domenico, ora ti lasciamo ad aggiornare i tuoi siti religiosi; e in bocca al lupo per il Fantamorto 2011!!