Il film d'esordio di Woody Allen è un divertentissimo susseguirsi di battute e situazioni surreali.

 

20200807 prendisoldi 1

Sebbene Woody Allen negli ultimi 20 anni si sia focalizzato su commedie dolci-amare, concentrandosi quasi esclusivamente sulla regia, i suoi primi film sono scoppiettanti e geniali pellicole dal divertimento assicurato.
Prendi I Soldi E Scappa è stata la sua vera pellicola d'esordio, con la quale ha dato il via a quel suo modo unico e particolare di raccontare i suoo film come fossero documentari (Zelig, Il Dittatore Dello Stato Libero Di Bananas).

 

20200807 prendisoldi 3

 

Attraverso interviste assurde e siparietti grotteschi Woody Allen ci guida alla scoperta di un pericoloso criminale di strada (se stesso) che però non ha alcuna credibilità e non riesce mai a combinare nulla di buono (anche in ambito criminale!). Le gag e le scenette si susseguono ad un ritmo costante e sono tutte di elevata qualità, sfruttando il contrasto fra quanto ci aspetteremmo da un bandito di tal fatta e la pochezza criminale, l'inettitudine e la pavidità del protagonista.

 

20200807 prendisoldi 5

 

Woody Allen giganteggia, pressoché unica presenza di rilievo nel film e in grado di mandare avanti la storia da solo. La coprotagonista è Jane Margolin che, seppur adeguata nel suo ruolo, non incide più di tanto e la sua figura rimane circoscritta. Non eccezionale ma sicuramente funzionale la fotografia: Woody Allen non utilizza metodi particolari nelle inquadrature, rimanendo sul tradizionale in modo efficace.
Lontano dai tempi bui in cui viviamo oggi, Woody Allen non si fa problemi a far battute su ebrei (lo è lui stesso), neri, italiani; Allen realizza un film leggero, semplice e immediato senza doversi crucciare delle associazioni di benpensanti (che in realtà sono spesso dileggiate nei suoi vecchi film).

 

20200807 prendisoldi 2

Attore, sceneggiatore e regista; Prendi I Soldi E Scappa è praticamente uno di quei "one man show" che dimostrano il genio di questi artisti sempre più rari. Si sghignazza per tutti i 90 minuti di proiezione, senza dover stare a badare al polically correct e gustando appieno l'assurdità di certe scene pazzesche. Il film è divertentissimo e non va perso per nessuna ragione.

 

Prendi I Soldi E Scappa, 1969
Voto: 8

 

ban49