Finalmente arriva anche in Italia Initial D

J-POP Manga pubblicherà il manga di Initial D, un’opera sullo street racing uscita nel 1995 e che non ha avuto il giusto risalto in Italia.  

Intrighi ed amori in SubZero

Fino a che punto una principessa può spingersi per proteggere il suo popolo?  

Japanese Tales of the Macabre: horror e Giappone

Arriva su Netflix una serie animata tratta dal lavoro del mangaka considerato il maestro dell’horror giapponese.  

Star Trek: Picard – Stagione 1: la recensione

Alla soglia degli ottant’anni Patrick Stewart torna a vestire i panni di Jean-Luc Picard in una storia decisamente diversa dalle solite proposte di Star Trek.  

Già si parla di Black Panther 3

Il botteghino è ancora caldo per i numeri di Black Panther: Wakanda Forever e già si parla di un terzo film e di possibili spin-off.  

Bentornato Brendan Fraser!

Brendan Fraser riceve una lunghissima ovazione alla Mostra del Cinema di Venezia per la sua interpretazione in The Whale; e già si parla di Oscar.  

Non servono più i sottotitoli per godersi Vita Da Slime

La prima stagione di questa divertentissima serie animata tratta dalla light novel Mi Sono Reincarnato In Uno Slime è già parzialmente disponibile su Crunchyroll.  

Hi Score Girl – Stagione 2: la recensione

Riescono le buonissime basi costruite nella prima stagione a fare da trampolino per il proseguo della storia d’amore coltivata in sala giochi?  

Si annuncia un grande ritorno: quello di Berserk

Un gradito tributo al compianto maestro Miura forse può celare anche qualche interessante sviluppo futuro.  

La preziosa spazzatura di Gachiakuta

Un mondo di spazzatura ben più complicato e devastante di Alita, e che presenta un aspetto grafico di livello ed una trama potenzialmente interessantissima.  

Quando arriva il seguito di Vinland Saga?

Ormai non manca molto all’arrivo della seconda stagione, ma ci sono state diverse novità soprattutto per quanto riguarda la produzione ed i rinnovi futuri.  

Wonder Man cambia colore

C’è carenza di supereroi di colore in casa Marvel o la tendenza al “politicamente corretto” ha colpito ancora?