Ultima vittoria ad est: la terza battaglia di Charkiv

La terza battaglia di Charkiv, combattuta nei primi mesi del 1943 segna una delle ultime importanti vittorie dei tedeschi sul fronte orientale.   

La questione Gibilterra: Operazione Felix

Sin dai primi giorni della Seconda Guerra Mondiale, i tedeschi pianificano di occupare militarmente Gibilterra. Non riusciranno mai a farlo.   

La seconda battaglia di Charkiv

Sei mesi dopo aver conquistato la città, i tedeschi resistono ad un contrattacco sovietico che mira a destabilizzarne le posizioni ed a riprendersi Charkiv.  

La prima battaglia di Charkiv

Le divisioni tedesche della Sesta Armata attaccano la città sovietica di Charkiv dando inizio alla prima delle tre battaglie nel corso della Seconda Guerra Mondiale.  

Granada e la fine di Al-Andalus

La Reconquista iberica è un processo che dura più di 700 anni. Granada, ultima roccaforte dei mori in terra europea cade nel 1492.  

La caduta di Pantelleria

Dopo la presa dell’Africa Settentrionale, gli Alleati preparano l’invasione della Sicilia. Prima di raggiungerla però, è necessario occupare le isolette a sud.  

Khalkhin Gol: la vittoria sovietica sul Giappone

Nel 1939 forze sovietiche e l’armata imperiale giapponese si scontrano, politicamente e militarmente, lungo il confine tra la Mongolia e la Manciuria.  

Guerre dell’oppio: il secondo conflitto e la sconfitta cinese

La Cina affronta una seconda e decisiva guerra contro le potenze occidentali, le quali guadagnano territori e vantaggi economici e commerciali.  

Guerre dell’oppio: il primo conflitto e il declino cinese

Le guerre dell’oppio sanciscono l’inizio del declino della grande Cina imperiale, decisamente ridimensionata economicamente e politicamente.  

La corsa del siero: i 1000 km da Nenana a Nome

Una disperata azione per salvare gli abitanti della cittadina di Nome, in Alaska, dalla difterite: è la corsa del siero.  

La Concessione italiana di Tientsin: storia di una piccola colonia italiana

Anche l’Italia, così come altre potenze europee dell’epoca, ha avuto un possedimento coloniale in Asia: la Concessione italiana di Tientsin, non molto distante da Pechino.  

Il Corpo Aereo Italiano nella Battaglia d’Inghilterra

L’Italia partecipa alle fasi finali della Battaglia d’Inghilterra, senza le capacità o i mezzi di cambiarne le sorti.