Putin e l’autogol sull’Ucraina

L’invasione dell’Ucraina ha compromesso quanto fatto di buono da Putin nel corso degli anni, compattando contro di lui quasi tutto il mondo.  

Crepe nell’Unione Europea: il veto ungherese e l’intricata rete di interessi

Il prolungamento della guerra in Ucraina sta spingendo l’UE a varare un sesto pacchetto di sanzioni economiche contro la Russia, ma prima c’è da convincere Viktor…

Da che parte stanno Conte e i pacifisti?

Usando retorica e slogan tipici di un’altra epoca, alcuni schieramenti politici italiani sembrano voler stendere un tappeto rosso alle truppe di Mosca.  

Addio ai propositi del COP26

Con l’invasione russa in Ucraina e la già esistente crisi energetica, è stata messa la pietra tombale sul tentativo di contenere il riscaldamento globale.  

I nuovi accordi per il gas: i compromessi italiani

La caccia alle forniture di gas e petrolio è aperta e frenetica in Europa, avvolta dagli spettri del collasso energetico e della riduzione dei consumi.  

Covid e prevenzione: due anni buttati

Vaccini, mascherine e green pass sono misure antipandemiche utili ma esclusivamente reattive. Quali migliorie infrastrutturali a lungo termine avrebbero potuto essere implementate stabilmente nel frattempo?  

Il Battaglione Azov: una militarizzazione dell’estremismo

Mariupol è il centro nevralgico della guerra combattuta da Russia e Ucraina, e le sue sorti saranno uno snodo fondamentale per la trama del conflitto.  

Il prezzo dell’opposizione: le storie degli avversari di Putin

“Si può eliminare facilmente una vera dittatura, ma è difficilissimo eliminare una finta democrazia.” Le parole di Efisio Melis racchiudono l’essenza delle false democrazie.  

Guerra e censura: la battaglia dell’informazione – L’occidente

Ieri abbiamo visto come la censura si stia abbattendo in Russia dall’inizio dell’invasione in Ucraina. Ma che succede in occidente?  

Guerra e censura: la battaglia dell’informazione – La Russia

In Russia il regime ha zittito e bloccato proteste e stampa indipendente. Qualcosa di impensabile soltanto pochi giorni fa nonostante il clima pre-esistente.  

Cina e Russia: fra neutralità, amicizia e diffidenza

L’Assemblea Generale dell’ONU che si è riunita il 2 marzo si è espressa sulla situazione in Ucraina tramite votazione.  

La ricaduta della guerra in Ucraina: quali gli effetti nei prossimi mesi?

Nonostante si sia ancora nel pieno della battaglia per l’Ucraina, già oggi è possibile individuare alcune importanti conseguenze a medio e lungo termine.