Se I Gatti Scomparissero Dal Mondo: da romanzo a manga

Accetteresti di far sparire delle cose da questo mondo, scelte da un diavolo, solo per vivere un giorno in più?

 

 

Genki Kawamura è l’autore del romanzo Se I Gatti Scomparissero Dal Mondo, uscito nel 2012, che ha avuto un successo incredibile tanto da attirare l’attenzione anche di editori stranieri. Nel giro di un anno dall’uscita del romanzo parte anche il progetto di rendere la storia un manga, grazie anche alle tavole disegnate da Rose Yukinoshita. Finalmente la Star Comics porta in Italia questo splendido lavoro a fumetti, che sarà composto da quattro volumi, in uscita a partire dal estate 2024.

Il protagonista è un giovane ragazzo che scopre improvvisamente di essere malato e di avere pochi giorni da vivere. Il giovane cede alla disperazione, ma come nelle migliori storie fantasy, bussa alla sua porta il Diavolo in persona per proporgli un patto: per ogni ventiquattro ore di vita in più, il demonio potrà scegliere qualcosa che scomparirà del tutto dal mondo. A cosa si è disposti a rinunciare per posticipare il proprio incontro con la morte?

La storia continua descrivendo proprio i cambiamenti che il mondo subisce con la scomparsa delle varie cose scelte dal Diavolo. Un racconto che scorre leggero, ma che al tempo stesso fa riflettere sulle cose importanti della vita e su quelle che spesso passano quasi del tutto inosservate perché considerate inutili o di poco valore. Non è mai facile trasporre le parole in immagini, ma Rose Yukinoshita ci riesce molto bene e fa sì che questa storia possa arrivare anche ai giovani che preferiscono leggere un buon fumetto.

Per condividere questo articolo: