The Precinct ha trovato un produttore

Il nuovo sandbox poliziesco di Fallen Tree Games, previsto per il 2024, verrà pubblicato sotto l’etichetta Kwalee per PC, Playstation ed Xbox.

 

 

I giochi sandbox, con la loro libertà pressoché totale di movimento ed esplorazione, affondano le loro radici negli anni ’90, quando titoli come Payback e Grand Theft Auto ricevevano consensi grazie ai loro ampi scenari ed alla moltitudine di cose da fare. E proprio a questi due titoli sembra ispirarsi pesantemente The Precinct, ultima fatica di Fallen Tree Games. Il titolo, che viene presentato con l’etichetta di avventura noir, è ambientato nel 1983, e ci vede nei panni del poliziotto Nick Cordell Jr. nella sua lotta al crimine che serpeggia in quel di Averno. Oltre ad esercitare le sue funzioni a tutela della legge, il nostro dovrà indagare sulla morte di suo padre, morto in servizio poco tempo prima in circostanze misteriose. 

 

 

Come nei titoli già citati, The Precinct potrà vantare di una grafica con visuale a volo d’uccello, sviluppata in un 3D che permette un’interazione realistica con ogni oggetto dello scenario, oltre ad alternare varie condizioni meteorologiche e ad avere un ciclo continuo tra giorno e notte. Le missioni da completare varieranno dalle semplici multe per divieto di sosta ad inseguimenti degni della tv verità di alcuni anni fa, dove si sprecheranno la distruzione degli elementi di contorno e i colpi d’arma da fuoco. Aggiungiamoci la possibilità di chiamare in nostro soccorso delle pattuglie di rinforzo e avremo un titolo di sicuro interesse per gli appassionati del genere, per la cui uscita dovremo aspettare però il 2024, anno in cui vedrà la luce su Steam, Epic Games e console Sony e Microsoft. 

Per condividere questo articolo: