Boris 4: la recensione

Signore e signori, il mito è servito. La nuova stagione della banda di Renè Ferretti approda su DisneyPlus e tocca apici epici.  

Pistol: la recensione

Piccola operazione matematica: Danny Boyle + punk + Londra degli settanta = bomba. Cambiando l’ordine dei fattori, il risultato non cambia.  

Avvocata Woo: la recensione

Una serie tv perfetta… se dovete espiare una vita di violenze e soprusi. Se Dante l’avesse vista, l’avrebbe messa di forza in un girone dell’Inferno.  

Tom & Jerry: la recensione

Loro due sono una garanzia, il live action va di moda e New York è sempre bella. Con un mix così, la curiosità è lecita.  

Wanna: la recensione

Se anche voi avete detestato quell’odiosa signora che vi urlava in faccia quanto schifo facevate, ora potete vendicarvi.  

Lightyear – La Vera Storia Di Buzz: la recensione

Non tutte le ciambelle vengono col buco. Questo spin-off, invece, è un donut paffuto e pieno zeppo di zucchero glassato.  

Quattro Metà: la recensione

Se il titolo è strano, aspettate di vedere un film che si propone come lo Sliding Doors italiano ma si ripropone invece come il peperone.  

Kulipari: L’Esercito Delle Rane – la recensione

Se qualcuno in radio canta Giovani Wannabe forse è perché ha visto questa serie animata che vorrebbe ma… non può.  

Man Vs. Bee: la recensione

L’eterna lotta tra uomo e natura selvaggia simboleggiata da Rowan Atkinson impegnato ad uccidere un’ape. Serve altro per ridere?  

Corro Da Te: la recensione

Bello raccontare i disagi dei disabili, ma era necessario farlo attraverso un personaggio che sembra preso dai Vanzina?  

He-Man And The Masters Of The Universe – Stagione 1: la recensione

Quanto ci piacciono gli anni ottanta! A noi e a tutto il cucuzzaro di Netflix che intrattiene i figli con gli eroi dei papà.  

The Wilds – Stagione 2: la recensione

Quando uno più uno fa tre è sempre un buon segno e la “doppia” isola di The Wilds dà proprio questo risultato.