Captains Of The World: la recensione

Se credete che il racconto delle vite di Holly e Benji sia esagerato, non avete ancora visto questa docu-serie di Netflix!  

Percy Jackson E Gli Dei Dell’Olimpo: la recensione

Chi ha fatto il liceo classico ha di certo odiato il grecista Lorenzo Rocci; invece adesso quel vocabolario lo ringrazierete insieme alla Disney.    

Perfect Days: la recensione

Signore e signori, siamo di fronte ad un primato: Wim Wenders realizza, senza ombra di dubbio, il film più noioso della storia del cinema.  

Il Ragazzo E L’Airone: la recensione

Il mondo ha tanto atteso l’uscita dell’ultimo film di Miyazaki; poi l’ha visto ed ha sperato fosse davvero l’ultimo della sua carriera.  

Lockwood & Co. – la recensione

I preliminari sono importanti, ma ad un certo punto si deve pure concludere qualcosa! Non ci riesce questa serie Netflix da coitus interruptus.  

Arrivano I Prof: la recensione

La commedia italiana può rimanere sempre uguale a se stessa, ma essere comunque bella; lo dimostra questo bel lavoro di squadra.  

Best. Christmas. Ever! – la recensione

Generalmente i film di Natale sono bruttini ma questo è proprio un incidente grave che travolge attori e spettatori in un conato di Baci Perugina.  

La Mia Prediletta: la recensione

C’era una volta Derrick, sogno erotico delle nostre nonne e incubo della nostra infanzia. Ora in Germania ci sono anche serie tv decenti.  

Beckham: la recensione

Sei bello, fortissimo a calcio e tua moglie è la più figa delle Spice Girls. Quale problema potresti mai avere? Li racconta questa serie.  

Barbie: la recensione

Poteva essere un disastro e invece il potenziale film cagata dell’anno diventa, a sorpresa, un cult anche per i maschi etero.  

Only Murders In The Building – Stagione 3: la recensione

Se a una serie culto aggiungi il talento di Meryl Streep e le coreografie dei migliori musical di Broadway cosa ottieni? La stagione perfetta.    

Anni Da Cane: la recensione

L’unica cosa giusta di questo film è il titolo perché di cose “da cane” ce sono tante, a partire da una sceneggiatura imbarazzante.