Natale 2020: Le Serie Animate

Hai perso lo spirito delle feste? È comprensibile dopo questo anno terribile. Allora abbuffati di anime e serie animate strane e particolari sperando di ritrovare la gioia del Natale.

 

MerryChristmas SuperMario

Ho pensato di fare una bella selezione di titoli particolari, che non hanno molto a che fare con il Natale, ma che potrebbero darvi una bella scossa per finire l’anno in modo diverso da come è iniziato.

 

Hellsing Ultimate

Questo insolito Natale mi condurrà verso una serie di titoli particolari, il primo dei quali s’intitola Hellsing Ultimate. Quando si parla di Hellsing, viene subito alla mente la Transilvania ed il vampiro per eccellenza, il conte Dracula. In questo caso ci trasferiamo quasi nel presente e in un’Inghilterra più moderna, dove la nipote di un famoso cacciatore di vampiri guida il gruppo Hellsing, un reparto delle forze speciali al servizio dello stato e della chiesa Anglicana, contro i non morti ed una minaccia proveniente addirittura dalla seconda guerra mondiale. Anime crudo e violento, con una concentrazione di morte, sangue e malvagità a livelli vertiginosi; oserei dire malato sotto molteplici aspetti. Ma perché guardarlo a Natale? Perché, oltre ad essere diverso e insolito, dopo tutto il disgusto che potete provare verso il male assoluto, vi riappacificherete sicuramente con tutte le persone con cui siete in crisi, riabbracciando il vero spirito del Natale!

 

Sword Art Online II

Con grande coraggio ed una certa dose d’incoscienza, mi sono riavvicinato a quest’anime che ho letteralmente idolatrato e follemente odiato durante la prima stagione. Kirito, il protagonista di Sword Art Online, si ritrova coinvolto in una stranissima indagine d’omicidio che cerca di smascherare il killer colpevole di una serie di delitti legata al VRMMORPG chiamato Gun Gale Online. Il nuovo gioco è basato su armi da fuoco e duelli mortali all’ultimo proiettile. Totalmente differente dal suo predecessore sia per trama sia per sviluppo, Sword Art Online II potrebbe farmi riappacificare con questa serie che ha visto in Alfheim Online la sua parte peggiore. Anche questo non è un titolo natalizio, ma uno sfizio me lo dovrò pure togliere no?

 

The Great Pretendere – Stagione 2

Il truffatore più abile del Giappone incontra il truffatore più abile del Mondo e viene fregato con tutte le scarpe. Truffare è un’arte e come tale richiede uno studio ed una preparazione non indifferente. Nella prima stagione di The Great Pretender abbiamo potuto vedere in azione i protagonisti impegnati in tre casi; ora possiamo seguirli nel loro lavoro più impegnativo. Punti di forza di quest’anime sono indubbiamente l’uso dei colori e gli sfondi che usano uno stile che spesso strizza l’occhio agli impressionisti di fine ‘800. Colorato, sgargiante e divertente, questo anime servirà per farvi digerire l’abbuffata di cibo che sicuramente orbiterà nel vostro stomaco per diversi giorni. Buona digestione!

 

Transformers: War For Cybertron

Ogni tanto ci s’imbatte in un titolo che ti rimanda indietro nel tempo. Chi di voi non conosce i Transformers? Chi di voi non si ricorda il buon vecchio pianeta natio di questi robottoni della nostra infanzia? Chi di voi si ricorda come e perché gli Autorobot sono scappati da Cybertron? A quest’ultima domanda risponde proprio questa miniserie in sei puntate. Finalmente torniamo ad apprezzare quelle trasformazioni e quei nomi che hanno costellato la nostra infanzia. Un grande lavoro basato davvero tutto sulla nostalgia, ma basterà a soddisfare il pubblico? Di certo mi riporta a quando, sotto l’albero, scartavo Commander e compagni sperando di ricevere quello che mi piaceva di più.