The Unlisted: la recensione

Se vi piacciono le serie di fantascienza su futuri distopici un po’ complottisti, la trama di questo titolo potrebbe affascinarvi; Ma c’è un però.    

Men Of War II: la recensione

L’atteso seguito della saga RTS dedicata alla seconda guerra mondiale si rivela un buco nell’acqua: un non convincente ibrido tra ragionamento e velocità.  

My Unique Skill Makes Me OP Even At Level 1 – Stagione 1: la recensione

Il lunghissimo titolo di questo anime non lascia molto all’immaginazione: ci troviamo al cospetto di un fantasy con elementi videoludici… ma come sarà?  

C’è Ancora Domani: la recensione

Sono diciannove le nomination al David di Donatello per l’esordio alla regia di Paola Cortellesi; il  film le vale o è una pellicola molto sopravvalutata?  

Ragazzo Divora Universo: la recensione

Ragazzo Divora Universo è una stranissima serie australiana ambientata in una borgata degli anni ottanta tra droga, degrado e trovate narrative piuttosto deludenti.    

La Guerra Dei Nonni: la recensione

Esistono molti modi per investire novantasei minuti della propria vita: il peggiore, senza dubbio, è trascorrerli guardando questa imbarazzante commedia italiana.  

Race For Glory: Audi vs Lancia – la recensione

Race For Glory trasforma il mitico duello del Campionato Rally 1983 tra Audi e Lancia in un monotona e vuota pellicola “Scamarciocentrica”.  

Watchmen – La Serie: la recensione

La miniserie di Watchmen tradisce i fan della prima ora: al fascino dei supereroi originali subentra il solito messaggio politico dei nostri anni.  

Captains Of The World: la recensione

Se credete che il racconto delle vite di Holly e Benji sia esagerato, non avete ancora visto questa docu-serie di Netflix!  

Perfect Days: la recensione

Signore e signori, siamo di fronte ad un primato: Wim Wenders realizza, senza ombra di dubbio, il film più noioso della storia del cinema.  

Il Ragazzo E L’Airone: la recensione

Il mondo ha tanto atteso l’uscita dell’ultimo film di Miyazaki; poi l’ha visto ed ha sperato fosse davvero l’ultimo della sua carriera.  

Best. Christmas. Ever! – la recensione

Generalmente i film di Natale sono bruttini ma questo è proprio un incidente grave che travolge attori e spettatori in un conato di Baci Perugina.