Memorie di Idhun – Stagione 2

Bruttino era e bruttino è rimasto! Grafica datata e contenuti davvero miseri. L’unica notizia buona è che hanno cancellato la terza stagione. EVVIVA!

 

 

Volevo parlare della seconda stagione di Memorie di Idhun e confrontarla con la prima che non è andata molto bene, ma dopo l’esaltante notizia della chiusura forzata della serie dubito che starò qui a trattenermi.

Il progetto, che è ispirato da una serie di romanzi fantasy di successo, doveva lanciare l’animazione spagnola. Probabilmente Netflix ha pensato di bissare gli ottimi risultati ottenuti con La Casa di Carta, ma non è riuscita nell’impresa, o come si dice a Roma: “gli ha detto cotica!”.

La serie fantasy raccontava l’avventura, ambientata a cavallo tra la terra ed un mondo fantasy, di due ragazzi, Jack e Victoria, che decidono di unirsi alla causa di un gruppo di ribelli per sconfiggere il malvagio usurpatore che ha conquistato il trono di Idhun. Il negromante Ashran, che ha preso il controllo totale del pianeta incantato, incarica suo figlio Kirtash di mettere un freno alle interferenze del gruppo di ribelli.

 

 

Kirtash si innamora da subito di Victoria e le sue azioni perdono spesso di lucidità quando si tratta della giovane ragazza umana. Alla fine della prima stagione le cose volgono in favore dei malvagi che vincono uno scontro importante e riescono a dividere il gruppo dei ribelli.

Passa qualche anno e finalmente i nostri protagonisti si ritrovano. Le cose cambiano? No, assolutamente! La banalità della trama rimane molto evidente. Chi di voi non ha pensato subito che se il cattivo si è innamorato della bella ragazza, allora il nostro protagonista non deve essere da meno? Di fatti Jack capisce di essere innamorato di Victoria. SORPRESONA! Non c’avrei mai scommesso neanche un penny bucato.

Il negromante Ashran è molto preoccupato perché una profezia ha previsto che un unicorno ed un drago, aiutati da un serpente volante, un membro della sua stessa razza, porranno fine al suo dominio. Durante la conquista di Idhun il malvagio negromante ha dato ordine di sterminare tutte le creature fatate che possano minacciare il suo regno.

Indovina un po’ lo spirito dell’ultimo drago e dell’ultimo unicorno dove si sono andati a rifugiare? Sulla Terra. Indovina un po’ in chi si sono andati a rifugiare? Jack e Victoria. INCREDIBILE. Ovviamente chi decide di aiutare i due ragazzi a salvare Idhun? Quel serpente volante di Kirtash. Una trama con quattro personaggi in croce me la anticipi con una profezia, quindi è chiaro che cerchi tu stesso di sabotare il tuo lavoro.

 

 

Il comparto grafico si comporta nel medesimo modo della prima stagione: MALE! Finalmente mi sono ricordato la serie animata italiana che ha il tratto caratteristico dei personaggi molto simile a quello di questa serie spagnola: Huntik – Secrets & Seekers. I due prodotti però sono come il giorno e la notte.

La trama della serie italiana si arricchisce di personaggi e di nuovi misteri ogni due o tre puntate. È quasi un insulto provare un confronto, ma un che di caratterizzazione grafica dei personaggi ce lo ritrovo. Incredibilmente le due serie sono uscite a distanza di undici anni l’una dall’altra e questo non fa che peggiorare ulteriormente la gravità della situazione di Memorie di Idhun.

EVVIVA! Lo hanno cancellato. Troppa euforia ingiustificata? Un prodotto da quattro in pagella che lascia più spazio e fondi per nuove idee si merita il mio entusiasmo. Per me questa notizia è solo che da festeggiare!

 

Memorie di Idhun – Stagione 2, 2021
Voto: 4